Mezze penne rigate con ragù di pesce spada alla siciliana


casa-pezzullo
15-minuti

Tempo di preparazione: 15 min.

Difficoltà: facile

Porzioni: 4

Esplorare la cucina siciliana significa fare un viaggio tra le tradizioni che l’hanno arricchita con le più diverse contaminazioni: dalla cultura greca a quella araba,  alle influenze romane e normanne.

Come tutta la gastronomia mediterranea si distingue per i piatti di mare, proposti sempre in maniera speciale. Il pesce spada, tra i più noti dei pesci azzurri, è uno degli alimenti più facili e veloci da preparare. Abbiamo voluto presentarlo in questa ricetta saporita e vivace per la sua versatilità come piatto estivo, tipico, sempre originalissimo e soprattutto semplice e completo. Potrete servirlo come portata unica.

• Mezze penne rigate Pezzullo 500 gr
• Pesce Spada 300 gr
• Pomodorini 400 gr
• Olive nere 8
• Capperi 4
• Semi di finocchio 1
• Uno spicchio d’aglio
• Cipolla 1
• Olio evo q.b.
• Sale q.b.
• Prezzemolo q. b.

• Tagliare la cipolla e soffriggerla in una padella con l’olio.

• Aggiungere uno spicchio d’aglio.

• Tritare i capperi e le olive e aggiungere i semi di finocchio.

• Tagliare i datterini a metà e aggiungerli al soffritto.

• Tagliare il pesce spada a cubetti e completare la cottura insieme al soffritto, prestando attenzione a non superare i 5 minuti onde evitare che la carne si asciughi troppo e si indurisca.

• Trascorso il tempo di cottura del pesce, togliere quindi il coperchio.

• Infine cuocere le mezze penne rigate per 11 minuti.

• Quando la pasta sarà pronta, scolarla e saltare in padella con il condimento.

Risorsa 4buon
Risorsa 10padella-messaggio

Suggeriscici la tua ricetta.
Le migliori saranno realizzate
e pubblicate in Casa Pezzullo.

Acconsento al trattamento dei dati previsto nella privacy policy

Acconsento al trattamento dei dati per finalità di marketing descritto nella privacy policy

Acconsento al trattamento dei dati per finalità di profiling descritto nella privacy policy

Desidero iscrivermi alla newsletter